BRAND IDENTITY

L’American Marketing Association definisce un brand come “un nome, un termine, un segno, un simbolo o qualunque altra caratteristica che ha lo scopo di far identificare i beni o i servizi di un venditore e di distinguerli da quelli degli altri venditori”. La Brand Identity è l’insieme degli elementi che rappresentano l’universo valoriale e concettuale di un marchio, lo identificano e lo distinguono e ne determinano la percezione nella mente dei consumatori. I brand di successo sono quelli universalmente riconoscibili, con una mission chiara, che riescono a stabilire una relazione solida e duratura con i loro clienti. La Brand Identity è uno dei più importanti asset per un’azienda, per questo deve essere progettata strategicamente in modo da esprimere la vision, la filosofia aziendale e il sistema di valori di riferimento con l’obiettivo di posizionarsi correttamente nella mente dei consumatori e servire così gli obietti di business.

Come stabilire se la tua azienda ha una Brand Identity e se questa rispecchia i tuoi valori, i tuoi punti di forza e i tuoi obiettivi?

Per costruire correttamente l’identità del marchio, è indispensabile partire da un’approfondita analisi condotta con metodo. L’analisi più diffusa e utilizzata dai marketer è la cosiddetta SWOT (Strenghts, Weaknesses, Opportunities, Threats) che permette di mettere a fuoco quali sono i punti di forza e debolezza del brand e le opportunità che il brand potrà cogliere nel suo mercato di riferimento e le minacce dovrà affrontare. Nello specifico:

  • Punti di forza: caratteristiche dell’azienda (o di un progetto) che rappresentano un vantaggio competitivo sui concorrenti;
  • Punti di debolezza: caratteristiche dell’azienda (o di un progetto) che la pongono in una posizione di svantaggio rispetto agli altri players;
  • Oppurtunità: gli elementi o le condizioni del mercato che l’azienda può sfruttare a suo vantaggio;
  • Minacce: gli elementi o le condizioni dell’ambiente esterno che possono minare le possibilità di successo dell’azienda.

L’analisi SWOT è il punto di partenza per la definizione della Brand Identity. La costruzione dell’immagine del brand è un processo che avviene in 5 passaggi fondamentali:

1. Definizione della vision

La vision descrive ciò che la tua azienda vuole diventare in futuro, è allo stesso tempo un’aspirazione e un’ispirazione. La vision dovrebbe essere espressa da una sola frase, senza spiegare come la vision stessa sarà perseguita. Per sviluppare la vision aziendale può essere utile porsi le seguenti domande:

  • Quali sono i più importanti prodotti e servizi che offri?
  • Quali sono i prodotti e servizi che non offrirai mai?
  • Cos’ha di unico la tua azienda?
  • I tuoi clienti come descriverebbero il tuo brand?
  • Come immagini la tua azienda tra 5 anni?
2. Definizione della mission

La mission definisce gli obiettivi aziendali e deve essere semplice, diretta ed espressa in un linguaggio accessibile. Deve possedere una carica motivazionale sia per i dipendenti che per i clienti. Per deifinire la tua mission aziendale, rispondi a questi quesiti:

  • Quali bisogni specifici espressi dal mercato possono essere soddisfatti dalla tua azienda?
  • Cosa fa la tua azienda per soddisfare questi bisogni?
  • Quali sono i principi che definiscono l’approccio della tua azienda?
  • Perché i tuoi clienti dovrebbero scegliere te invece che i tuoi competitor?
3. Essenza

Può sembrare un concetto fumoso, eppure è indispensabile sviluppare l’essenza dell’identità aziendale. L’essenza racchiude aspetti intangibili come le emozioni che vuoi suscitare nei tuoi clienti quando hanno a che fare con il tuo brand. Per mettere a fuoco l’essenza della tua azienda, devi chiederti quali emozioni sono in grado di suscitare nel cliente i tuoi prodotti o servizi. Se il tuo brand fosse una persona, come lo descriveresti?

4. Personalità

La Brand Personality descrive il modo in cui il marchio parla, si comporta, pensa, agisce e reagisce. Letteralmente, è la personificazione del brand, l’applicazione di caratteristiche umane all’azienda.

5. Posizionamento

Il posizionamento – o value proposition – e una frase che indica chiaramente il valore unico del tuo prodotto o servizio e il beneficio che i clienti possono trarne. La value proposition deve definire il target, la categoria in cui si inserisce il brand e i benefici del prodotto o servizio, deve distinguere chiaramente la tua offerta da quella dei tuoi concorrenti e dare la certezza che il tuo brand manterrà le sue promesse.

Il tuo brand è ciò che la gente dice di te quando non sei nella stanza.

Jeff Bezos - CEO Amazon

Definire la Brand Identity non è un processo semplice e un errore può costare il successo alla tua azienda. Per questo, le aziende richiedono la consulenza di professionisti che le assistono nella costruzione dell’identità aziendale.

Vicario Communication mette a tua disposizione la sua esperienza decennale nella progettazione e realizzazione della Brand Identity, a partire dall’analisi della tua azienda fino ad arrivare al design creativo e alla realizzazione di naming, logo e immagine coordinata.

Il nostro obiettivo è aiutarti a costruire un’identità aziendale unica e forte, immediatamente riconoscibile e in grado di conquistare la fiducia dei consumatori.

Richiedi subito il nostro servizio di consulenza per la realizzazione della tua Brand Identity e comunicare il tuo valore!